aromidivini-Image-Text

Vigneti Del Vulture

Melfi - Potenza


 L’Italia è una terra di vulcani, alcuni dei quali hanno avuto un ruolo veramente attivo nella storia del Paese. vigneti del vulture

 Non si tratta certamente di un caso se una serie di denominazioni italiane che crescono su suolo vulcanico hanno, per generazioni, prodotto vini tra i migliori del Paese.

 L’Aglianico, l’uva predominante della zona del Vulture, ha mostrato per lungo tempo una vera e propria affinità con questo tipo di suolo di origine vulcanica, dando alla sua solida e notevole struttura una freschezza, un sapore ed un carattere minerale che rende i suoi vini unici. E tra i produttori che sanno meglio avvalersi di questo vantaggio c’è indubbiamente Vigneti del Vulture, situato a sud-est di Barile e Rionero in Vulture.

 L’azienda è parte del gruppo chiamato Farnese Vini che, grazie all’intelligenza dei suoi direttori-proprietari e dell’eccellente staff tecnico che gestisce le operazioni di produzione del vino anche in questa zona. Successo dovuto anche ai consigli del supervisore generale Alberto Antonini, che la rivista “Decanter” ha inserito fra i primi cinque enologi al mondo, ed è l’unico italiano. vigneti del vulture

 La gamma offre le classiche varietà della denominazione: Pipoli Greco Fiano, Pipoli Rosato, Sensuale Moscato, tra i bianchi, Aglianico del Vulture Pipoli e l’importante selezione, Aglianico del Vulture Piano del Cerro, tra i rossi. Soddisfazione garantita.